• Consegna rapida ed gratuita
  • Ampissima scelta e prezzi convenienti
  • Consigli degli esperti
  • Clienti recensione: 9.9/10

Tutto ciò che devi sapere scegliere una piastra per camino

 

Cos’è una piastra per camino?

Una piastra per camino è una lastra di ghisa, spesso con splendide decorazioni, che si colloca contro la parete di fondo del caminetto o contro la parete dietro a una stufa a legna. Le piastre per camino possono essere usate anche come paraspruzzi in cucina e, a volte, vengono posizionate sui lati del caminetto. Alcuni clienti scelgono inoltre di montare a parete una piastra per camino come originale elemento di decorazione d’interni.

 

Quattro ragioni per scegliere una piastra per camino

Una piastra per camino ha quattro diverse funzioni e quindi esistono quattro ragioni per scegliere una piastra per camino:

  1. Proteggere la parete di fondo del caminetto o la parete che si trova dietro a una stufa a legna dal calore del fuoco. Anche se la parete di fondo è fatta di mattoni refrattari, il calore del fuoco può comunque causare danni alla sua struttura. Una piastra per camino assorbe il calore, proteggendo così il muro retrostante.
  2. Aumentare il calore irradiato del fuoco. La ghisa di cui è fatta una piastra per camino conduce il calore del fuoco, irradiandolo. Più spessa è la piastra per camino, maggiore è il calore e più a lungo viene irradiato. Di conseguenza, la stanza si scalda meglio e ciò rende una piastra per camino una scelta sostenibile.
  3. Decorare il caminetto. Le piastre per camino spesso sono elementi decorativi di grande effetto, in grado di migliorare ed enfatizzare l’aspetto del caminetto. In più, un caminetto a gas può essere trasformato in modo che sia praticamente indistinguibile da uno vero utilizzando, tra le altre cose, una piastra per camino e un braciere portalegna. Lo stesso concetto si applica anche ai caminetti che non vengono usati.
  4. 4. Decorare la cucina o altri spazi. Le piastre per camino possono anche abbellire una stanza o una parete. In particolare, spesso le piastre per camino vengono usate come paraschizzi sopra al fornello. Questo conferisce immediatamente all’ambiente della cucina un tocco di eleganza, oltre a fornire uno spunto di conversazione di grande effetto.

 

Piastra per camino

 

1 | Scegliere una piastra per camino come protezione per la parete di fondo del caminetto

 

Abbastanza grande da proteggere la parete di fondo

Scegli una piastra per camino che protegga la zona della parete che verrà scaldata dal fuoco. Per i caminetti a legna, questa zona è larga almeno quanto il fuoco. Per le stufe a legna, deve essere larga almeno quanto il retro della stufa. Se la parete posteriore è già danneggiata, una piastra per camino che nasconda interamente il danno avrà sia uno scopo funzionale che estetico

Leggi anche: Come posso proteggere la parete dietro alla mia stufa a legna?

 

Quali qualità delle piastre per camino proteggono a sufficienza la parete di fondo?

Diamo a tutti in nostri prodotti una valutazione di qualità, assegnando loro una condizione *, ** o ***.

 

Valutazione della qualità dei nostri piastre per camino

Puoi trovare la descrizione della valutazione di qualità di tutti i prodotti sul nostro sito cliccando sul punto di domanda accanto alla “Condizione”

 

In un caminetto a legna, la parete sul fondo, e quindi la piastra del camino, si scalda molto. Una piastra per camino con numerose crepe o con una grossa crepa (una stella) può quindi spezzarsi. Una piastra per camino crepata è meno conduttiva. Più grande è la rottura, minore è la conduzione del calore e maggiore la probabilità che la piastra si danneggi ulteriormente. Perciò con fuochi normali, di intensità moderata, non si può usare una piastra per camino con molte crepe o una crepa grande (una stella), ma è possibile invece montare una piastra per camino con una piccola crepa o priva di crepe (due o tre stelle). Per fare fuochi grandi, che bruciano a lungo e quindi diventano molto caldi, raccomandiamo di scegliere una piastra per camino priva di crepe (tre stelle).

Dietro una stufa a legna, la piastra per camino non si scalda così tanto come in un caminetto. Tutte le qualità di piastre per camino (una, due o tre stelle nella descrizione delle nostre piastre per camino) sono idonee a questo scopo. Tradizionalmente, le piastre per camino con una crepa di grandi dimensioni (cioè con una stella) venivano spesso collocate dietro a una stufa quando non potevano più essere utilizzate nel caminetto.

Leggi anche: Cosa fare se la piastra in ghisa per camino ha una crepa?

 

Antica piastra per camino olandese posta dietro una stufa in un antico caminetto olandese

Antica piastra per camino olandese posta dietro una stufa in un antico caminetto olandese

Antica piastra per camino tedesca posta dietro una stufa a legna moderna

Antica piastra per camino tedesca posta dietro una stufa a legna moderna

 

2 | Scegliere una piastra per camino per irradiare meglio il calore

 

Più spessa e pesante è la piastra per camino, maggiore è il calore irradiato e la sua durata

Più spessa e pesante è la piastra per camino, maggiori sono la quantità di calore che irradia e il tempo per cui trattiene il calore. Una piastra per camino spessa e pesante può essere ancora calda e irradiare calore il mattino successivo, dopo che il fuoco è stato spento alla sera.

Inoltre, l’altezza e la larghezza devono adattarsi alle dimensioni del retro del caminetto. Se l’unica cosa di cui si vuole tenere conto è la radiazione termica, l’intero spazio, in altezza e larghezza, della parete di fondo può essere coperto da una piastra per camino. Tuttavia, dal punto di vista estetico, è più elegante non riempire completamente la parete di fondo, come accenneremo tra poco. La piastra per camino non deve essere posizionata nell’apertura vera e propria della canna fumaria, perché ciò potrebbe comprometterne il tiraggio. Per maggiori informazioni, consulta: Che dimensione di piastra in ghisa per camino è adatta al mio caminetto?

 

Evitare le piastre per camino con grandi crepe per irradiare il calore

Allo scopo di massimizzare il calore irradiato, è importante che la piastra per camino assorba e conduca adeguatamente il calore del fuoco. Perciò è saggio non scegliere una piastra per camino con una grande crepa (una stella sul sito). Scegli invece una piastra per camino priva di crepe (tre stelle sul sito) o con una crepa piccola (due stelle sul sito). Una crepa grande limita eccessivamente la conduzione del calore della piastra per camino, che inoltre ha maggiori probabilità di rompersi. Per fare fuochi grandi, che bruciano a lungo e diventano quindi molto caldi, raccomandiamo di scegliere una piastra per camino priva di crepe.

 

Nei caminetti a gas, tutte le qualità di piastre per camino sono adatte per irradiare il calore

Utilizzando una piastra per camino, è possibile anche incrementare l’emissione termica di un caminetto a gas. Dato che la piastra per camino in un caminetto a gas si scalda uniformemente, in questo caso si può utilizzare una piastra per camino da una a tre stelle, anche se la conduzione termica di una piastra di ghisa con una sola stella sarà leggermente inferiore.

Leggi anche: Cosa fare se la piastra in ghisa per camino ha una crepa?

 

Antica piastra per camino francese posta nel caminetto di un castello in Francia

Antica piastra per camino francese posta nel caminetto di un castello in Francia

 

Antica piastra per camino francese con fenice collocata in un caminetto in marmo Luigi XV con alari antichi e un portalegna moderno

Antica piastra per camino francese con fenice collocata in un caminetto in marmo Luigi XV con alari antichi e un portalegna moderno

 

3 | Scegliere una piastra per camino come decorazione del caminetto

 

Una piastra per camino può rendere il caminetto molto più bello

Una piastra per camino può impreziosire notevolmente un caminetto. Un caminetto non particolarmente bello può diventare molto più caratteristico con una piastra per camino. L’eleganza di un bel caminetto può essere valorizzata da una piastra per camino.

Le piastre per camino hanno seguito storicamente gli stili architettonici. Le piastre per camino più antiche risalgono al XVI secolo. Assicurati che lo stile della piastra per camino si abbini bene allo stile del caminetto. Può essere dello stesso stile, ma non obbligatoriamente. A volte, una semplice piastra per camino neoclassica può fare una splendida figura persino in un sontuoso caminetto barocco. La piastra per camino, in questo caso, enfatizza la bellezza del caminetto, senza sovrastarla. È possibile anche il caso opposto, quando lo stile di una piastra per camino si impone su un caminetto dalle linee più semplici. Una vecchia piastra per camino può anche formare un magnifico insieme in un caminetto moderno. Naturalmente, si tratta anche di una questione di gusti personali.

Leggi anche: Come fare per decorare un camino?

Leggi anche: Come si può decorare un camino inutilizzato come un vero caminetto?

 

Una piastra per camino deve essere più larga del braciere per camino

Una piastra per camino spesso viene collocata in un caminetto insieme a un braciere o a una coppia di alari. Esteticamente, è meglio che la piastra del camino sia larga almeno quanto il braciere, se non di più. Nel caso di un caminetto a legna, questo è importante anche sotto il profilo pratico, perché la piastra per camino deve essere larga almeno quanto il fuoco. Inoltre, è importante anche che l’altezza e la larghezza della piastra per camino siano visivamente proporzionate rispetto al fondo del caminetto. Per maggiori informazioni, consulta: Che dimensione di piastra in ghisa per camino è adatta al mio caminetto?

 

Tutte le qualità di piastre per camino sono adatte per decorare un caminetto non utilizzato

In un caminetto che non viene più scaldato (ad esempio un caminetto a bioetanolo o uno inutilizzato), la piastra per camino ha una funzione decorativa. È quindi possibile anche scegliere una piastra per camino con una sola stella. Questa categoria di piastre per camino è adatta solo per scopi decorativi, di solito a causa della presenza di una grossa crepa. Si tratta di piastre per camino comunque ancora molto belle, ma molto più economiche rispetto alle piastre per camino prive di crepe o con una crepa di piccole dimensioni.

Leggi anche: Come si può decorare un camino inutilizzato come un vero caminetto?

 

Presta attenzione anche al colore della piastra per camino

Dal punto di vista estetico, anche il colore della piastra per camino riveste una certa importanza. Il colore della piastra per camino può essere marrone o nero. Le piastre per camino marroni sono state pulite e hanno una patina naturale. Il fuoco tenderà a renderle di nuovo nere circa in corrispondenza della massima altezza che raggiunge. Le piastre per camino nere sono state trattate con un lucidante per stufe e fornelli. È sempre possibile rendere nera una piastra per camino marrone (senza costi aggiuntivi).

 

Un caminetto spagnolo moderno con una piastra per camino francese del XVII secolo e alari del XIX secolo

Un caminetto spagnolo moderno con una piastra per camino francese del XVII secolo e alari del XIX secolo

 

Un solido caminetto polacco con robusti alari e una piastra per camino antica francese abbinata

Un solido caminetto polacco con robusti alari e una piastra per camino antica francese abbinata

 

Un caminetto di epoca coloniale non utilizzato nella zona di New York con una robusta piastra per camino francese

Un caminetto di epoca coloniale non utilizzato nella zona di New York con una robusta piastra per camino francese

 

4 | Scegliere una piastra per camino come paraspruzzi sopra al fornello

 

Le dimensioni della piastra per camino usata come paraspruzzi sono principalmente una questione di gusto personale

Nella scelta delle dimensioni della piastra per camino, si deve tenere conto della misura del fornello. Il risultato sarà più gradevole quando c’è un certo equilibrio, anche se il risultato finale naturalmente dipende dai propri gusti estetici. Questo vale anche per la scelta della decorazione della piastra per camino e per la sua maggiore o minore imponenza. Più la piastra per camino è decorata e imponente, più tende a caratterizzare l’ambiente della cucina. Nella sezione “I nostri progetti” troverai molti esempi di piastre per camino installate come paraschizzi.

 

Tutte le qualità di piastre per camino sono adatte per l’uso come paraspruzzi

Il fatto di poter o meno fissare una piastra per camino alla parete, e il modo di farlo, dipende dal tipo di muro a cui deve essere appesa. È importante tenere sempre conto anche del parere di un muratore o di un tecnico.

Una piastra per camino montata come paraspruzzi sopra al fornello ha esclusivamente una funzione decorativa. È quindi possibile scegliere una piastra per camino adatta solo per scopi decorativi (con una stella). Di solito tale classificazione dipende dalla presenza di una crepa nella piastra per camino.

 

Decorazione di altre stanze con piastre per camino

Una piastra per camino può anche essere fissata alla parete come decorazione in altri ambienti. Alcuni tipici esempi possono essere zone reception, scalinate, corridoi, pareti delle sale o delle camere, ecc.

 

Grande piastra per camino francese antica sopra al fornello in una cucina monumentale

Grande piastra per camino francese antica sopra al fornello in una cucina monumentale

Antica piastra per camino con Venere in una cucina canadese moderna

Antica piastra per camino con Venere in una cucina canadese moderna

Grande piastra per camino antica francese nella sala di ingresso di un hotel a Venezia

Grande piastra per camino antica francese nella sala di ingresso di un hotel a Venezia

 

Come si giudica la qualità di una piastra per camino?

Come accennato in precedenza, diamo a tutti i nostri prodotti una valutazione di qualità assegnando loro una condizione di *, ** o ***.

Naturalmente, non possiamo fornire una garanzia del 100% rispetto alla classificazione sopraelencata. Ma se una piastra per camino è servita al suo scopo per secoli, anche con piccole incrinature, è improbabile che divenga inservibile entro breve tempo.

Inoltre, la ruggine non costituisce un problema. Dato che la ghisa arrugginisce solo in misura minima, una leggera patina di ruggine sul davanti e sul retro della piastra per camino è del tutto normale e non ha alcun effetto sulla sua qualità.

Le piastre per camino d’epoca presentano spesso linee orizzontali o verticali. Tali linee non sono incrinature, ma le impronte lasciate dallo stampo di legno originale (vedere la figura sotto). Lo stampo veniva messo in pressione nella sabbia, quindi si procedeva a versare la ghisa all’interno. Queste linee, quindi, sono spesso un segnale del fatto che la piastra è stata forgiata con la sabbia (e anche che si tratta di un originale e non di una riproduzione).

 

Stampo di legno del piastra camino

 

Perché alcune piastre per camino sono marroni e altre nere?

Se un’antica piastra per camino ha una gradevole patina marrone di ruggine, tendiamo a conservarla; per questo, la piastra si presenta di colore marrone. In altri casi, le nostre piastre sono state trattate con un prodotto lucidante apposito e quindi sono di colore nero/grigio. Se preferisci che la tua piastra sia di colore nero, qualsiasi piastra marrone può essere riportata a questo colore. Non è possibile, però, fare il contrario, ciò far diventare marrone una piastra di colore nero. È importante sottolineare che, con l’uso nel caminetto, la piastra tenderà comunque ad annerirsi nella zona centrale.

 

Perché alcune piastre per camino sono nere e altre grigie?

La maggior parte delle piastre nere/grigie è stata trattata con un apposito prodotto di pulizia. Le differenze di colore visibili nelle foto pubblicate sul sito dipendono principalmente dalle condizioni di illuminazione della piastra allo scatto. Se la piastra del camino è esposta a una luce diretta o al sole, apparirà grigia, mentre con una minore luminosità apparirà nera.

 

Ci sono particolari precauzioni per l’uso di una piastra per camino?

La regola più importante per usare una piastra per camino è fare in modo che, quando è fredda, venga riscaldata lentamente (di solito all’inizio della stagione o dopo una settimana o più che il camino non viene utilizzato). Ciò significa cominciare la stagione con un fuoco moderato. Una piastra per camino fredda, soggetta a un intenso calore, può incrinarsi per effetto dello “shock termico”. Per lo stesso motivo, non si deve mai spegnere il fuoco con l’acqua.

 

Le piastre per camino funzionano?

L’effetto di una piastra per camino dietro al fuoco è immediato e tangibile. Un fuoco senza una piastra irradia poco calore, a differenza di uno acceso davanti a una piastra per camino. La radiazione è maggiore se la piastra per camino è più grande o più spessa e una piastra più spessa conserva il calore più a lungo. Dopo aver lasciato bruciare il fuoco per una giornata, la mattina seguente è ancora possibile sentire il calore emanato dalla piastra di ghisa. Se hai utilizzato grossi ceppi, il calore del caminetto sarà sufficiente per poter riaccendere il fuoco facilmente la mattina dopo, utilizzando le braci coperte residuate dal fuoco della sera precedente.

 

Stampo di legno del piastra camino

 

Effetto radiante: quanto sono efficienti le piastre per camino?

L’efficienza di un camino a legna nel riscaldare l’aria è in generale del 10%, ma la piastra per il camino può innalzarla fino al 15%. È comunque meno efficiente di una stufa o di un caminetto a ricircolo d’aria, tuttavia l’efficienza termica dei camini aperti non è semplice da valutare. La maggior parte dei test di efficienza misurano solo il riscaldamento dell’aria. D’altra parte, un caminetto aperto non è mai stato pensato per il semplice scopo di riscaldare l’aria. Un caminetto con una piastra all’interno diventa un radiatore di calore, quindi non preoccuparti che possa far uscire aria calda dalla casa. In pratica, la sostituisce efficacemente con il calore irradiato e lo fa sin dal XV secolo. Il modo migliore di misurare l’efficienza di un caminetto dopo l’installazione di una piastra è osservare se è necessario alzare o abbassare il termostato del riscaldamento.

Soprattutto tieni presente che, anche se un caminetto può non essere efficiente quanto una stufa o un camino a ricircolo d’aria, non c’è niente che possa sostituire il calore e la piacevole atmosfera che dà alla casa.

 

Stampo di legno del piastra camino

 

Che tipo di manutenzione richiede una piastra per camino?

Il fuoco significa fuliggine. Per toglierla, passa una spazzola di acciaio sulla piastra. Per pulirla, usa un apposito prodotto lucidante per stufe, che puoi trovare in qualsiasi negozio di ferramenta. Si tratta comunque di interventi puramente estetici, che non sono necessari per la buona conservazione della piastra per camino.

 

Come si installa una piastra per camino?

Per cominciare, la piastra può essere sistemata contro la parete di fondo del caminetto. Tuttavia, è bene fissarla al muro, per evitare che possa incrinarsi cadendo in avanti. Per evitare che ciò possa accadere, fissa la piastra alla parete con uno o due ganci attaccati al muro lungo il lato superiore o ai lati della piastra stessa. Si possono usare ganci o tasselli normali, perché la parete immediatamente sopra alla piastra del camino di solito non si scalda eccessivamente. Comunque, abbiamo disponibili apposite staffe di montaggio a questo scopo (vedere  Staffe di montaggio).

Alle volte, può essere esteticamente più gradevole alzare leggermente la piastra per camino. Puoi farlo utilizzando mattoni refrattari o per mezzo delle nostre apposite staffe di montaggio (vedere Staffe di montaggio).

Leggi anche Come si fissa una piastra in ghisa per camino?.

 

Fatti consigliare

Se hai qualunque dubbio su quale piastra per camino scegliere, puoi contattarci in qualsiasi momento: per telefono (+31 653493998) o via email (info@piastredelcamino.com). Con le misure del caminetto o della stufa e possibilmente con una foto, potremo sicuramente darti un buon consiglio.

 

Tutte le nostre piastre per camino possono essere ordinate online e possono essere viste su appuntamento ad Amerongen, nei Paesi Bassi<

Tutte le nostre piastre per camino possono essere ordinate online e possono essere viste su appuntamento ad Amerongen, nei Paesi Bassi

 

Visita il nostro webshop

Il nostro attuale stock online di piastre per camino.

 

Leggi altro

Per la tua ispirazione: decine di progetti realizzati con i nostri piastre per camino

Che dimensione di piastra per camino è adatta al mio caminetto?

Come si fissa una piastra del camino?

Come si usa una piastra del camino?

Una panoramica della storia delle piastre per camino

Cosa fare se la piastra in ghisa per camino ha una crepa?

Come fare in modo che il mio caminetto scaldi bene?

Come fare per decorare un camino?

Come si può decorare un camino inutilizzato come un vero caminetto?

Come posso proteggere la parete dietro alla mia stufa a legna?

Belle idee regalo per amanti del caminetto

 

Il nostro attuale stock online di piastre per camino

 

Condividere: