Quali accessori per camino mi servono?

 

Gli accessori per camino sono tutti gli oggetti usati all’interno e per il caminetto. In generale, hanno tre funzioni:

  • - Gestire il fuoco in modo che sia più gradevole, sicuro e controllabile.
  • - Gestire il fuoco in modo che sia più sostenibile per l’ambiente.
  • - Una funzione decorativa. Gli accessori per camini vecchi e antichi sono spesso splendidamente realizzati e costituiscono un esempio di grande capacità artigianale. Questi piccoli capolavori possono abbellire qualunque caminetto, compresi quelli a gas o i camini che non vengono utilizzati.

 

Quali accessori per camino esistono?

  • - piastra camino
  • - alari per camino e griglia
  • - griglia per camino o braciere
  • - parascintille
  • - attrezzi camino: pinza, attizzatoio, paletta, spazzola, soffietto in legno o in ferro, qualcosa per riporre gli attrezzi da camino
  • - portalegna

Tutti questi accessori per camino possono essere usati in un solo caminetto e, assieme, formano un set di accessori camino. Ma non tutti gli accessori per camino sono assolutamente necessari, anche se assieme possono formare un set decorativo completo. Da qui la domanda: quali accessori per camino mi servono?

 

Caminetto acceso con accessori per caminetti

 

C’è bisogno di una piastra per camino?

Una piastra per camino è una lastra in ghisa che viene collocata sulla parete posteriore del caminetto. Quelle più antiche risalgono al XV secolo e sono caratterizzate da molte diverse decorazioni.

C’è davvero bisogno di una piastra per camino quando la parete di fondo del caminetto è stata danneggiata dal fuoco. La piastra per camino protegge la parete di fondo.

Inoltre, una piastra per camino presenta l’ulteriore vantaggio che la ghisa della piastra viene scaldata dal fuoco e quindi irradia del calore in più. L’efficienza termica del fuoco aumenta così del 50%. Più la piastra per camino è pesante, più calore irradia e questo è un vantaggio anche per l’ambiente.

Anche come decorazione, la piastra per camino è molto d’effetto e costituisce quindi un’ottima base da cui partire per la successiva scelta degli altri accessori del camino.

Leggi altro:

Che dimensione di piastra per camino è adatta al mio caminetto?

 

Piastre per camino in vendita

Clicca qui per: Il nostro attuale stock online di piastre per camino.

 

C’è bisogno di alari per camino con una griglia?

Gli alari per camino in pratica sono costituiti da due elementi metallici verticali con travi orizzontali su cui è possibile appoggiare la legna. Gli alari per camini più antichi risalgono all’epoca romana e avevano lo scopo di sollevare il fuoco dal terreno affinché potesse essere raggiunto da un maggiore afflusso di aria. Il caminetto richiede molta aria per permettere una buona combustione, che consenta un consumo più completo della legna. Di conseguenza, vengono rilasciate meno particelle di fuliggine. Ciò costituisce un vantaggio per l’ambiente. Gli alari per camini forniscono una migliore circolazione dell’aria nel caminetto. Vengono collocati sul davanti del piastra del camino

Gli alari possono essere veramente necessari per risolvere il problema di un camino con un tiraggio dell’aria insufficiente. Puoi leggere maggiori informazioni in merito su: 10 consigli per migliorare il tiraggio di un caminetto aperto

Il legno può essere collocato direttamente sulle travi orizzontali degli alari. In Francia, non è raro vedere grandi caminetti in cui viene usata legna da ardere nella forma di interi tronchi d’albero. Usando tronchi di dimensioni più ridotte, può essere utile collocare una griglia per caminetto sugli elementi orizzontali degli alari e accendere il fuoco sulla griglia. Un ulteriore vantaggio degli alari, con o senza griglia, è che impediscono alla legna di rotolare facilmente fuori dal caminetto. Questo assicura una maggiore protezione da possibili incendi o da danni causati dalla legna accesa. Inoltre, gli alari da camino hanno una funzione decorativa.

Leggi altro:

A cosa servono gli alari?

 

Alari per camino in vendita

Clicca qui per: Il nostro attuale stock online di alari per camino.

 

C’è bisogno di una griglia per camino o un braciere?

Al posto degli alari e di una griglia, si può optare anche per un braciere, in cui gli alari e la griglia in pratica costituiscono un tutt’uno. Questo accessorio ha la stessa funzione degli alari per camino e della griglia e spesso è la soluzione adottata per caminetti più piccoli, anche se esistono bracieri di grandi dimensioni. I bracieri sono usati principalmente in Inghilterra, dove un tempo era vietato per legge accendere grandi fuochi nelle città. Esistono anche bracieri dotati di una piastra posteriore in ghisa, che rende superfluo l’uso di una piastra per camino.

Un braciere può essere veramente necessario, come nel caso degli alari per camino, se il tiraggio del caminetto non è ottimale. Un braciere presenta l’ulteriore vantaggio per l’ambiente di assicurare una combustione migliore della legna. Inoltre il braciere ha una funzione di sicurezza, perché impedisce alla legna accesa di rotolare facilmente fuori dal caminetto. Naturalmente, i bracieri possono avere anche una funzione decorativa.

Leggi altro:

A cosa servono gli alari con griglia o un braciere?

 

Braciere per camino in vendita

Clicca qui per: Il nostro attuale stock online di braciere per camino.

 

C’è bisogno di un parascintille?

C’è sempre bisogno di un parascintille. Come dice il suo nome, evita che le scintille possano uscire dal camino, impedendo che possano colpire bambini e animali nella stanza o incendiare giornali o altri oggetti facilmente infiammabili. Questo vale anche per i camini a gas.

Inoltre, il parascintille ha anche una funzione decorativa. Il parascintille è utilizzato anche per racchiudere la bocca del camino quando il fuoco è spento.

Leggi altro:

Qual è lo scopo del parascintille?

Come si sceglie un parascintille?

Quando deve essere grande il parascintille?

 

 

Parascintille per camino in vendita

Clicca qui per: Il nostro attuale stock online di parascintille per camino.

 

C’è bisogno di attrezzi per camino?

Oltre ad avere una funzione decorativa, gli attrezzi da camino hanno gli scopi seguenti:

    - Controllare il fuoco. In altre parole, ridare fiato ai fuochi che si stanno spegnendo e tenere sotto controllo i fuochi troppo grandi. Prevenire la perdita di controllo del fuoco ovviamente è molto importante anche per motivi di sicurezza. Dei buoni attrezzi per camino svolgono quindi un ruolo importante anche a questo scopo.
    - Pulire il caminetto. Rimuovendo la cenere, il fuoco può ricevere di nuovo aria a sufficienza. Questo crea una maggiore circolazione dell’aria, assicurando una combustione migliore della legna.

I seguenti attrezzi per camino sono importanti per un fuoco di caminetto:

  • - pinza camino
  • - attizzatoio camino
  • - paletta camino
  • - spazzola camino
  • - soffietto ferro o soffietto legno per camino
  • - qualcosa per riporre gli attrezzi del camino

Nel prossimo post del blog, puoi leggere altro sull’utilità degli attrezzi camino e su come sceglierli: Quali attrezzi camino ti servono?

Per quanto riguarda la questione di quali attrezzi siano davvero necessari, la scelta cade prima di tutto sulla pinza per camino.

Con le pinze, si possono sia spostare i tronchi nel caminetto che attizzare il fuoco affinché riceva più aria. Per l’uso quotidiano, la pinza per camino può essere tenuta direttamente appoggiata alla parete del caminetto o nella cesta della legna e avere quindi anche una funzione decorativa.

Una paletta per camino e una spazzola per camino sono anch’esse sempre necessarie per raccogliere e scopare via la cenere dal caminetto in modo che l’aria possa di nuovo raggiungere il fuoco. Dato che queste non sono attività quotidiane, la paletta per camino e la spazzola per camino possono essere riposte altrove, quindi non hanno in generale una funzione decorativa.

Noi preferiamo il soffietto in ferro al soffietto in legno perché consente di restare più lontani dal fuoco mentre lo si utilizza. Inoltre, il soffietto di ferro è più efficace, meno fragile e può essere usato anche come attizzatoio. Possedere un soffietto di ferro non è obbligatorio, perché un fuoco che si sta spegnendo può essere ravvivato anche in altri modi, ma si tratta comunque di un attrezzo molto utile nell’uso quotidiano.

Anche avere qualcosa per riporre gli attrezzi del camino non è strettamente necessario. In linea di principio, si possono semplicemente appoggiare gli attrezzi per camino contro la parete del caminetto o nel portalegna. Qualcosa per riporli – un supporto verticale, orizzontale o un appendino – permette di tenere tutto in ordine oltre ad avere una funzione decorativa. Inoltre, il supporto verticale presenta il vantaggio di fare in modo che la cenere cada nel vassoio del supporto stesso invece che sul pavimento.

 

Attrezzi per camino in vendita

Clicca qui per: Il nostro attuale stock online di attrezzi per camino.

 

C’è bisogno di una portalegna?

C’è sempre bisogno di un parascintille. Come dice il suo nome, evita che le scintille possano uscire dal camino, impedendo che possano colpire bambini e animali nella stanza o incendiare giornali o altri oggetti facilmente infiammabili. Questo vale anche per i camini a gas.

Inoltre, il parascintille ha anche una funzione decorativa. Il parascintille è utilizzato anche per racchiudere la bocca del camino quando il fuoco è spento.

 

Porta legna in vendita

Clicca qui per: Il nostro attuale stock online di porta legna per camino.

 

Fatti consigliare da noi

Nel nostro negozio online, è possibile selezionare gli accessori camino per dimensioni, tipo, materiale, stile, epoca e origine. Se desideri combinare più accessori per camino, possiamo proporti una combinazione in base alle tue preferenze e/o scattare foto degli accessori per camino da te selezionati in modo che tu possa verificare se formano un insieme gradevole.

 

Condividere: